Sorprende 3 estranei in suo appartamento

Pensionato sorprende tre estranei all'interno di un suo appartamento e chiama i carabinieri. Bilancio: un arresto per detenzione di denaro contraffatto e due espulsioni. E' successo a Perugia, in una traversa di Strada Eugubina, dove i carabinieri sono intervenuti all'interno dell'abitazione, al secondo piano di una palazzina, su richiesta del proprietario. Gli occupanti si sono rifiutati di aprire la porta, ma i militari hanno utilizzato le seconde chiavi del pensionato. All'interno si trovavano tre tunisini, uno dei quali, di 26 anni, tratto in arresto, è stato trovato in possesso di 1.770 euro, in banconote palesemente contraffatte. Tutti sono stati condotti in caserma e sottoposti a rilevamenti foto-dattiloscopici. Il 26enne, giudicato con rito direttissimo, è stato sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora nel comune di Perugia. I suoi due connazionali, di 27 e 32 anni, illegalmente in Italia, sono stati accompagnati a un Cie per la successiva espulsione.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Primo Piano Notizie
  2. Tuttoggi.info
  3. Primo Piano Notizie
  4. Primo Piano Notizie
  5. Primo Piano Notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Citerna

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...